Inglese Italiano Per Grandi Cambiamenti

Come impostare il lavoro per la tesi di inglese Fai queste 5 cose prima di chimica organica

L'indice di prezzo di produttori di un volume della produzione industriale in settembre di questo anno è aumentato in confronto al mese scorso e il 105,9% fatto (in agosto è stato il 104,6% uguale). Il più gran aumento di questo tipo dei prezzi è stato osservato in industria del carburante (il 114,8%). I tassi di crescita dei prezzi nei rami che lavorano per l'utilizzatore finale sono stati sotto livello srednepromyshlenny.

L'alto livello di facce, murrain e uccello, struttura irrazionale di gregge di bestiame (il peso specifico di bestiame della direzione di carne nelle imprese agricole fa il solo 4%), diminuzione in peso medio di una testa di animali ha condotto a riduzione affilata di risorse di carne del paese.

La dinamica di investimenti in capitale fissa è una delle caratteristiche più importanti di una condizione di richiesta cumulativa in economia, la crescita di investimenti testimonia a miglioramento di prospettive di sviluppo di processi di riproduzione e di produzione.

Ai cambiamenti considerevoli durante il periodo dopo un aggravamento di crisi si sottopose la struttura di uso del reddito monetario della popolazione. Le spese di popolazione per acquisto di merci e pagamento sono eccedute fermamente nel 80 percento. La diminuzione in potere d'acquisto della popolazione ha causato la riduzione di una parte di spese per i noncibi e da pagamento, alla ridistribuzione costretta di spese contanti in favore del cibo. È annotato sulla maggioranza di gruppi della popolazione, ma particolarmente su gruppi bassi e vantaggiosi.

La dinamica più alta nella previsione iniziale caratterizzerà uscite nell'industria carbonifera, la metallurgia non ferrosa, l'industria chimica e petrolchimica, le costruzioni meccaniche e il lavoro in metallo, la foresta, di lavorazione del legno e la polpa e l'industria di carta, l'industria di materiali di costruzione.

Le conseguenze di un aggravamento di una crisi finanziaria e ogni economica continuano di intaccare il clima d'investimento sfavorevole. Come risultato di ondata in inflazione, minando la fiducia della popolazione alle istituzioni statali e finanziarie, i rischi dell'investimento aumentati la parte considerevole di potenziale di risparmi è portata di un giro economico, compreso tirato fuori all'estero.

La diminuzione in importazione è stata anche osservata rispetto a tutti i gruppi delle materie prime. Le consegne di produzione costruente la macchina furono ridotte da 1,8 volte, metalli - in 1,7, il cibo - in 2, la produzione d'industria chimica - quasi prima di 1,5 volte. Gli articoli principali d'importazione dalla CSI (il 66,98%) - metalli non ferrosi e ferrosi, produzione costruente la macchina e produzione di combustibile e complesso di energia.

Nella riduzione di imprese agricola di produzione di carne di bestiame (per il 22%) e i porchi (per il 9%) è stato seguito da aumento essenziale di produzione di pollame (per il 11%). Così l'aumento di facce di un uccello considerevolmente ha fatto avanzare il suo aumento all'atto di coltivazione. La mancanza di risorse di carne di materia prima promosse l'aumento importante dei prezzi di realizzazione di bestiame e un uccello che per gennaio - il marzo coltivò più che nel 42% perfino al loro controllo da restrizioni sprosovy.

Nello stesso momento il reddito della popolazione è rimasto basso. Il livello basso del reddito di fattorie di casa, da un lato, ha definito il livello basso di richiesta, e, come risultato, ha limitato lo sviluppo di produzione e l'aumento di un giro di commercio al minuto, d'altra parte, ha promosso la conservazione di tassi bassi d'inflazione.

Nello stesso momento, in struttura di consumo la parte di merci di una produzione interna, generalmente a causa di riduzione d'importazione dei noncibi ha alzato un po': prodotti d'industria leggera e merci di culturali e comunità e appuntamento economico. Anche la parte di prodotti interni in risorse delle materie prime per la popolazione su carne e carne lavorata, animale e olio vegetale aumentata.